Ritratti


Ognuno ha qualcosa che lo rende inconfondibile, è una luce che proviene dallo sguardo, è la storia personale che si porta dentro o forse è qualcosa di innato. Per i più spirituali è l'anima, per gli atei è il carattere. Non so dargli un nome, ma io cerco di stanare quel qualcosa, di leggere nel volto di una persona il suo mistero, di fissarlo e narrarlo, proteggendolo dal passare del tempo.





Strumenti: Nikon, Konica Hexar RF (ottiche Leica)
Periodo: 2005 / 2017
Volti noti: Giovanni Gastel; Massimo Cacciari